dettagli su GASSINGRASSO

GASSINGRASSO è nato dall’ispirazione di pochissime persone di “buona volontà” le quali, sentendo parlare della possibilità di riunirsi per far entrare in città un po’ di aria pulita dalla vicina campagna, hanno pensato bene di collaborare per realizzare questo sogno anche nel tanto e sempre più congestionato quartiere di Novoli.
Infatti nel lontano 2009 (per coloro che leggeranno questo scritto nel prossimo secolo) questo gruppettino di persone
iniziò a riunirsi nei locali dell’Associazione Damanhur, in via Bardazzi.

Questo, il glorioso gruppo fondatore:

Roberto Terrinazzi
Dina Pasqualetti
Silvana Pasqualetti
Sandro Bianchi
Alessandra Somigli
Vanessa Crespina

 

primo verbale

Nella serale e rilassata atmosfera delle riunioni, che si svolgevano con cadenza quindicinale, veniva messo in pratica quanto le regole per la costituzione di un GAS (vedi sopra) consigliano per una buona e coerente riuscita.
Con il passare dei mesi e con il passaparola il gruppetto iniziale iniziava a crescere con l’adesione di altri elementi di “buona volontà”, al punto che iniziò a delinearsi la necessità di un locale che accogliesse un numero di persone più consistente e con l’intercessione di Paolo Caldesi, nuovo aderente di GASSINGRASSO, il gruppo ormai formato da una quindicina di aderenti è stato ospitato in un bellissimo locale della Parrocchia di San Donato in Polverosa, in pieno centro di Novoli.

google-maps link : http://g.co/maps/r4f39
 

 ESCAPE='HTML'

E questa è la nostra sede dal 2011:

 ESCAPE='HTML'

L’ingresso dalla strada alla sala riunioni è la porticina ricavata nel muro in pietra ed il finestrone con la volta è quello della sala medesima.

Per agevolare maggiormente l’operatività del gruppo, insieme alla sala riunioni, il generoso parroco della parrocchia di San Donato in Polverosa ci ha permesso di utilizzare un locale a piano strada che GASSINGRASSO ha attrezzato di frigo e bilancia e nel quale sono temporaneamente immagazzinati i prodotti raccolti dai fornitori prima della distribuzione agli aderenti che hanno trasmesso l’ordine al referente.


Il costante lavoro del gruppo ha consentito di raccogliere un elenco di fornitori presso i quali sono approvvigionate diverse tipologie di alimenti che vanno dagli ortaggi alla frutta fresca e secca alle carni bovine e suine nonché pollami e poi ai formaggi alle confezioni di succhi di frutta, al vino all’olio ecc..
Per agevolare ai nuovi aderenti la conoscenza dei fornitori e dei referenti ai quali la gestione di essi è affidata, nonché altre informazioni utili, è stato redatto un elenco consultabile sul sito di GASSINGRASSO

https://sites.google.com/site/gassingrasso/home

Quando la stagione lo permette, la scelta di un nuovo fornitore viene supportata da una visita all’azienda al fine di rendersi conto di persona di come sono prodotti gli alimenti (questo si traduce anche in un’opportunità per una scampagnata in completa allegria).

La procedura dell’ordinazione dei prodotti da parte degli aderenti avviene inoltrando una e-mail all’indirizzo spaccio@googlegroups.com al quale si può accedere dopo iscrizione, curata da Dina, coordinatrice ufficiale del gruppo. Questo però solo dopo che il referente dei prodotti da ordinare, sempre a mezzo e-mail, ha fissato l’apertura e la data di chiusura degli ordini del gruppo.
Solo per alcuni fornitori gli ordinativi possono essere trasmessi direttamente dal sito dei Gruppi di Acquisto Solidale http://www.economia-solidale.org . Più dettagliate informazioni sulle modalità d’iscrizione a questo sito saranno fornite dalla coordinatrice Dina.

E’ diventata buona abitudine accompagnare le riunioni serali, che attualmente (2012) sono organizzate alle ore 20.30 del martedì, una settimana si ed una no, con dei saporiti assaggi di derrate varie che spesso sono preparate con eccellente maestria dalle mani d’oro della nostra Silvana.
Oltre ciò, saltuariamente il gruppo organizza una cena, sempre presso la sala riunioni, alla quale tutti gli aderenti intervenuti collaborano portando qualcosa (di commestibile) possibilmente preparato in casa con prodotti biologici.

GASSINGRASSO nel 2011, ritenendo di non essersi dato abbastanza da fare, ha deciso di organizzare, in collaborazione con l’associazione Toscana Etica, una bellissima iniziativa che è stata battezzata col nome “Villaggio Sostenibile” che è un mercatino, ovviamente di prodotti biologici, la quale, nelle sue 5 edizioni del 2011 ha riscontrato un successo di pubblico e di stand sempre crescente. Per essa si intravede nel prossimo futuro uno sviluppo radioso i cui limiti sono determinati solo dagli spazi concessi e dalla fantasia degli organizzatori. La location è quella del recentissimo e bellissimo parco di San Donato ed il gruppo si augura che tale rimanga anche per le future edizioni.

 ESCAPE='HTML'

A tutti gli attuali aderenti di GASSINGRASSO ma in particolare a coloro che si uniranno in futuro, ai quali è diretta questa presentazione, non rimane altro che augurare un buon lavoro, all’insegna del rispetto dell’ambiente che ci circonda e di tutta la comunità umana e soprattutto……BUON APPETITO ! ! !

 ESCAPE='HTML'