la ruota delle stagioni

 

La ruota delle stagioni (da slow food)

Mangiare frutta e verdura locale e di stagione significa affidarsi a coltivazioni con bassi costi energetici, evitando le produzioni ottenute in serre riscaldate, o quelle provenienti da paesi lontani. Significa anche gustare i prodotti nel momento in cui sono in grado di offrire il massimo delle loro caratteristiche qualitative e gustative.
Un fagiolino o un pomodoro coltivato all’aperto e raccolto nella stagione giusta è più buono di uno di serra o che è stato raccolto ancora acerbo e ha viaggiato per migliaia di chilometri.

Oggi non siamo più abituati al ciclo delle stagioni perché sempre più spesso il mercato ci offre fragole d’inverno, arance d’estate e così via.
Abbiamo preparato una ruota della stagionalità dei prodotti ortofrutticoli (valida in tutti i paesi della fascia mediterranea) che fornisce indicazioni utili per chi vuole imparare a mangiare seguendo le stagioni.

 ESCAPE='HTML'