cosa e' un GAS

Gruppo d’Acquisto Solidale è un gruppo di persone che decidono di acquistare insieme prodotti alimentari e non, direttamente dai produttori attraverso una lista comune e con ordini cumulativi, per poi ridistribuire tra i vari appartenenti al gruppo i prodotti acquistati.

Perché di un G.A.S.

Perché costituire un gas è motivato dalla volontà di contrastare i modelli di consumo di massa attuali, i quali sono alla base dell’economia globale che tanti danni e disparità provoca soprattutto nei paesi sottosviluppati. Un G.A.S. nasce per rendersi il più indipendente possibile dalle multinazionali che vogliono dominare il mercato. Inoltre come principio un G.A.S. vuole incidere meno possibile sull’inquinamento dovuto al trasporto delle merci e non per ultimo, vuole avere un prodotto di qualità e più sano ad un giusto prezzo. Pertanto il criterio di scelta del singolo produttore, che entra a far parte della lista di un G.A.S., si deve basare anche sulla vicinanza al luogo dove il G.A.S. nasce e sui sistemi di lavorazione che il produttore adotta.

Criteri di scelta

Il gruppo d’acquisto è solidale poiché basa le proprie scelte d’acquisto su criteri di rispetto dell’ambiente e sul rispetto degli aspetti sociali sia locali che dei popoli del terzo mondo. Tali scelte dunque, riguardano anche il singolo produttore il quale deve garantire gli stessi criteri, la qualità genuina dei suoi prodotti e la provenienza dei suoi alimenti base e dei mangimi che impiega.

Scopo finale

Con vari G.A.S che acquistano direttamente dai piccoli produttori si mira a creare un rapporto che soddisfa sia i componenti del gruppo che vogliono prodotti locali, etici e genuini, sia il piccolo produttore che normalmente fa molta fatica a trovare mercato per conto proprio. Alla fine, quando un G.A.S. sarà a regime avrà creato un modo veramente alternativo di fare la spesa, alternativo alla grande distribuzione ed ai prodotti dei grandi colossi del campo alimentare e non solo.

Creare un G.A.S. in “10 mosse”

1) Riunisciti con chi, come te, ha voglia di acquistare in modo diverso prodotti diversi.
2) Datevi delle regole per i vostri futuri acquisti: biologici? locali? etici? economici? stagionali? giusti?
3) Localizza con il gruppo nella vostra zona i produttori che soddisfano i vostri requisiti e contattateli.
4) Visitate le Aziende, verificate le caratteristiche promesse ed instaurate un rapporto con il produttore.
5) Individuate i referenti nel gruppo che gestiscano i rapporti con ogni produttore.
6) Scegliete i prodotti che vi interessano ed individuate un coordinatore che gestisca il listino dei produttori.
7) Datevi una cadenza temporale per i vostri acquisti.
8) Compilate il listino.
9) Il coordinatore smisterà gli ordini per ogni referente che si occuperà di inoltrarli ai produttori e concorderà il ritiro.
10) Riunitevi per distribuire gli acquisti.


           

 ESCAPE='HTML'